Cos'è MusIntegrACTION?

È un progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ dell'Unione Europea

Progetto

MusIntegrACTION è un partenariato strategico in ambito formativo per la condivisione di buone pratiche, selezionato dal SEPIE (Servizio spagnolo per l'internazionalizzaizone della formazione); si svolge da settembre 2018 ad agosto 2020 ed è coordinato dal Conservatorio di Musica di Murcia.

Piano delle Attività

Il nostro progetto comprende
l'attuazione di un grande numero di
attività, centrate su:
quattro meeting di docenti, quattro meeting internazionali di studenti, tre meeting transnazionali di natura organizzativa.
Questi meeting sono tenuti in quattro diversi luoghi: Lisbona (Portogallo), Murcia (Spagna), Trento (Italia) e Weimar (Germania).

Istituzioni

Prendono parte al progetto sette istituzioni formative in Germania, Spagna, Italia e Portogallo.
Tre di queste sono conservatori di musica, tre sono centri di istruzione secondaria, la settima è un unico istituto che integra centro musicale e scuola superiore.

Risultati attesi

MusIntegrACTION mira a risultati che siano tangibili (il logo del progetto selezionato attraverso un concorso tra studenti, il materiale audiovisivo derivato dai meeting, mostre temporanee, concerti, proposte alle autorità responsabili della formazione, …) e non tangibili (sviluppo di competenze chiave tra gli studenti, di nuovi approcci metodologici tra i docenti, di cambiamenti nella cultura istituzionale dei centri coinvolti, …).

Priorità

MusIntegrACTION si occupa di tre priorità del programma Erasmus+: la promozione del valore sociale e formativo del patrimonio culturale europeo, il rafforzamento del profilo della professione docente, la promozione di modalità di insegnamento di alta qualità e innovative.

Impatto

Le attività di mobilità di MusIntegrACTION coinvolgono 70 studenti e 90 professori delle istituzioni partecipanti; inoltre, solo prendendo in considerazione gli altri lavoratori e studenti di questi centri formativi, c'è un impatto indiretto su più di 5000 cittadini. Se aggiungiamo a questo il numero di persone che parteciperanno agli eventi organizzati, possiamo vedere il grande impatto di questo progetto.

ordenador-parlamento

Quali sono I nostri obiettivi?

L'articolo 2 del Trattato sull'Unione Europea, come modificato dal Trattato di Lisbona, stabilisce che l'Unione “rispetta la ricchezza della sua diversità culturale e linguistica e vigila sulla salvaguardia e sullo sviluppo del patrimonio culturale europeo”. Il nostro partenariato strategico è basato su questo proposito.

Patrimonio culturale

Noi miriamo a promuovere tra i partecipanti la conoscenza del patrimonio culturale europeo, favorendo lo sviluppo della competenza della consapevolezza e dell'espressione culturale.

Cittadinanza europea

Sperimentando la varietà del patrimonio di ognuna delle regioni partecipanti e dei tanti elementi comuni, i nostri cittadini capiscono quello che ci unisce come Europei, nonché il nostro motto “Uniti nella diversità”.

Cooperazione transnazionale

Il confronto dei diversi programmi formativi europei e la loro discussione sono la chiave per migliorare le pratiche formative.

Multilinguismo

Promuovere la competenza in una lingua straniera migliora l'abilità dei partecipanti di misurarsi al meglio in un contesto europeo.

Testimonial

Cosa pensano i partecipanti al progetto?

Vorresti qualche informazione in più?

Vedi FAQs.

MusIntegrACTION è un acronimo composto dalle parole Musica, Integrazione e Azione.

Noi crediamo che questo sia la sintesi del nostro progetto. Come centri di formazione eredi della tradizione musicale occidentale, soprattutto europea, dobbiamo impegnarci ad assicurare che la formazione musicale perseguita nei conservatori diventi effettivamente un diritto per tutti i cittadini.

I programmi di integrazione curricolare tra formazione secondaria e insegnamento musicale realizzati negli istituti formativi che partecipano al nostro partenariato strategico sono mirati appunto ad attrarre verso la cultura musicale il più grande numero di cittadini, indipendetemente dal fatto che intendano dedicarsi a questo professionalmente o meno. L’obiettivo è anche quello di aiutare gli istituti musicali a sviluppare un ruolo più rilevante nel loro ambito, promuovendo un cambiamento sociale.

Il progetto MusIntegrACTION si sviluppa grazie al lavoro congiunto di sette istituzioni formative:

MusIntegrACTION è stato creato nel settembre 2018 e a partire da allora l’attività del consorzio è stata impressionante.

Il primo meeting del progetto, a scopo organizzativo, si è svolto dal 5 al 7 novembre a Trento (Italia). Tra il 15 e il 18 gennaio 2019 il 1° meeting di docenti, tenuto a Weimar (Germania), ha avuto per tema “Soluzioni diverse per lo stesso bisogno: modelli di integrazione curricolare”. È stato seguito da un meeting di studenti a Trento dall’11 al 15 febbraio, sul tema “Il patrimonio culturale delle regioni partecipanti”.

L’attività del progetto per l’anno accademico 2018-2019 è stato completato dal meeting di docenti “Gruppi target dell’integrazione curricolare: un programma per musicisti professionisti o per dilettanti?”, tenuto a Lisbona dal 25 al 28 marzo, e dal convegno internazionale di studenti “Caratteristiche della mia istituzione formativa”, svoltosi a Murcia dal 6 al 10 maggio.

Infine, I coordinatori del progetto si sono incontrati a Weimar dall’11 al 13 luglio per verificare gli obiettivi raggiunti nel primo anno del nostro Partenariato Strategico e identificare le attività che saranno realizzate nell’anno accademico 2019-2020.

Qual è lo stato attuale del progetto?

Questo è quanto abbiamo fatto finora!

Meeting di docenti
Meeting di studenti
Meeting transnazionali
Hai altre domande?

Contattaci